La tribù indiana di Nooksack e SpaceX stanno collaborando per testare l'accesso ad alta velocità rurale in parti remote dello stato. Costruiti a Redmond, i satelliti Starlink forniranno connettività Internet a 100 case su terre tribali. La tribù, situata nell'angolo nord-ovest dello stato, ha ricevuto 102 Starlink Kits come parte della partnership. I kit includono tutta l'attrezzatura necessaria per ricevere velocità di download comprese tra 80 e 140 Mbps. La maggior parte delle terre tribali di Nooksack può ricevere solo una banda larga di gran lunga inferiore al minimo federale di 25 Mbps.

Per il primo anno, il servizio sarà gratuito per le famiglie partecipanti e gli edifici della comunità. Alla fine dell'anno, le famiglie possono continuare a ricevere l'accesso ad alta velocità per $ 99 al mese. Le famiglie partecipanti possono mantenere il loro Starlink Kit, che di solito costa $ 499.

Finora, SpaceX ha schierato quasi 1,400 satelliti nell'orbita terrestre bassa. Entro la fine dell'anno, la società spera di fornire una copertura Internet quasi globale mentre si sposta verso una costellazione di 12,000 satelliti quando la rete sarà completata.

L'accesso alla banda larga è stato un ostacolo all'istruzione, al lavoro a distanza, alla telemedicina e alla crescita economica in molte parti dello stato. Secondo la National Library Association, quasi il 70% dei residenti nelle terre tribali rurali non ha accesso a Internet.

Il sistema Starlink è stato messo in servizio anche durante gli storici incendi lo scorso anno. Il primo test nel mondo reale è stato nella comunità di Malden; L'80% della città è stata distrutta da un incendio, comprese le infrastrutture critiche e i servizi.

Ulteriori informazioni sulla nuova connettività della tribù ...

Secondo quanto riferito, SpaceX sta espandendo la presenza della struttura Starlink a Redmond in quanto aumenta la capacità di produzione.

Leggi i piani di espansione di SpaceX.